Vellutata di finocchi e patate

Vellutata di finocchi e patate
Vellutata di finocchi e patate

La Vellutata di finocchi e patate è un primo piatto vegetariano, leggero e buonissimo. Di facile preparazione, ideale per depurare l’organismo dopo tutte le festività. Per chi ama i piatti caldi e per chi come me, cerca di mangiare in modo più salutare, senza rinunciare al gusto.

Ci vogliono pochi ingredienti e vi garantisco che il risultato è un’ottimo comfort food. Senza friggere le verdure, che invece vanno cotte tutte insieme, direttamente nell’acqua.

Questo è il secondo appuntamento con le amiche Foodblogger di “Light and Tasty” che ogni lunedì pubblica una ricetta a tema. Questa settimana, diciamo tutte insieme: “I Colori dell’inverno” ed io ho scelto il finocchio.

Vuoi fare anche Tu, la mia Vellutata di finocchi e patate ?

Vediamo insieme cosa ci serve e poi andiamo in cucinare.

 

Ingredienti per 3 persone 

  • 2 finocchi
  • 2 patate
  • 1 porro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pizzico di zenzero in polvere
  • acqua quanto basta
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva

Procedimento 

Pulire le verdure, sbucciando le patate, togliendo la parte più dura dei finocchi e la barbetta, sbucciando anche lo spicchio d’aglio e tagliando la base bel porro .

Tagliare grossolanamente tutte le verdure. Metterle in una pentola capiente e coprire con acqua, la quantità necessaria.

Cuocere a fuoco medio per circa 25/30 minuti. Controllare il sapore e poi, a piacere, aggiungere sale e pepe. Io ho utilizzato un pizzico di pepe bianco. E anche ho aggiunto, un pizzico di zenzero in polvere, che darà alla nostra Vellutata di finocchi e patate, un tocco leggermente piccante.

Quando le verdure sono tenere, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare un pochino.

A questo punto, non ci resta che usare un frullatore ad immersione o mettere tutte le verdure in un normale frullatore. Azionare e ridurre ad una crema.

Servire dividendo in tre piatti, e poi su ogni piatto fare un giro d’olio extravergine d’oliva.

Vellutata di finocchi e patate
Vellutata di finocchi e patate

Consigli :

  • Se vi piace, potete aggiungere dei crostini di pane tostato, meglio se è integrale.
  • Si può cucinare in anticipo e poi riscaldare al momento di mangiarla.
  • Io ho aggiunto un pochino di mandorle a scaglie e devo dire che era un tocco interessante.

Come avete visto, la mia ricetta per fare la Vellutata di finocchi e patate , è veramente facile e veloce da realizzare. Non mi resta che augurarvi Buon appetito e come sempre, vi invito a visitare la mia pagina Facebook, che si chiama Cucina con Claudia e dove potete trovare tante ricette dolci e salate, in spagnolo e italiano, adatte a tutti. A presto.

Vi consiglio di visitare i blog delle mie nuove amiche, vi basterà cliccare su ogni ricetta. Resterete a bocca aperta, per quante bontà ci propongono.

Daniela Finocchi gratinati con panure alle mandorle e agrumi

Elena: Cavolini di Bruxelles e speck gratinati

Milena: Riso rosso con verza e olive taggiasche

Catia : Insalata d broccolo romanesco con giardiniera

Cinzia : Cavolo cappuccio alla siciliana

Carla : Sformato di carciofi e patate

A presto con altre nuove ricette, non dimenticatevi che questa rubrica esce ogni lunedì.

More from cucinaconclaudia
Ciambella allo yogurt
La Ciambella allo yogurt cotta nel fornetto Versilia è molto soffice e...
Read More
Join the Conversation

12 Comments

  1. says: Daniela

    E sì, un vero comfort food. Ideale per le serate fredde di questi giorni. Mi piacciono molto anche le mandorle al posto dei crostini 🙂
    Buona settimana.

  2. says: Elena

    Davvero molto invitante la tua vellutata e il tocco di zenzero ci sta benissimo! Un abbraccio!

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.