Olive ascolane

Adoro le Olive ascolane e vivendo vicino ad Ascoli ho imparato a farle, seguendo la tradizione con la ricetta delle nonnine del paese. Sono buonissime, l'unico problema è che una tira l'altra :)

Olive ascolane

20140820-0001
Oggi vi propongo di fare insieme a me, le buonissime Olive ascolane, per chi non le conosce sono delle olive ripiene e poi fritte. Le olive ascolane sono ottime per stuzzicare nell’aperitivo, oppure come usiamo qui nelle Marche, come contorno della carne alla brace, insieme alla crema e le patatine fritte. Una vera bontà !
Vediamo gli ingredienti necessari e il procedimento, così prepariamo tutto e ci mettiamo subito al lavoro.

Ingredienti per 4 persone :

20 olive verdi grandi
30 gr di macinata di vitello
30 gr di macinata di maiale
30 gr di macinata di pollo
30 gr di prosciutto crudo
30 gr di pancetta affumicata
2 uova
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1/2 bicchiere di latte
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 pizzico di noce moscata
30 gr di farina
2 cucchiai di passata di pomodoro
sale fino
1/2 litro di olio di oliva

Procedimento in 5 passi :

1) Tagliare la pancetta a dadini e cuocerla in padella con l’olio di oliva. Dopo pochi minuti aggiungere tutte le carni macinate e il prosciutto a pezzetti, aggiungere anche i cucchiai di passata di pomodoro e cuocere a fuoco basso per circa 1 ora.

2) Frullare per alcuni minuti la preparazione e metterla in una terrina grande. Aggiungere 1 uovo, il formaggio grattugiato,il latte, il pizzico di noce moscata, un pochino di sale fino e mescolare bene tutti gli ingredienti.

3) Snocciolare le olive , io le ho già comprato senza nocciolo, e ora dobbiamo farcire ogni oliva con il ripieno che abbiamo preparato. Una per una ,mettendole dopo su un vassoio.

4) Sbattere l’altro uovo in una ciotola piccola . Ci serviranno anche 2 piatti, in uno metteremo la farina e nell’altro il pangrattato.
E ora dobbiamo passare una per una, tutte le olive ,prima sulla farina, poi sull’uovo e infine sul pangrattato.
L’impanatura deve essere compatta.

5) Riscaldare l’olio e quindi cuocere le olive, friggendole molto bene, sino a che siano ben dorate.
Scolarle e metterle in un piatto con della carta assorbente, per togliere tutto l’olio in eccesso.
Servire le olive ascolane ben calde. Buon appetito !

olive ascolane

More from cucinaconclaudia

Panini con gocce di cioccolato

Delicati e soffici Panini con gocce di cioccolato, sono ideali per servire...
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.