La Paella è il mio cavallo di battaglia

La Paella è il mio cavallo di battaglia perché questo è il piatto che amo e più mi riesce bene e che non manca mai nei pranzi a casa mia,con parenti e amici.
La Paella è il mio cavallo di battaglia, un piatto unico e saporito
La Paella è il mio cavallo di battaglia, un piatto unico e saporito

Tutti abbiamo un piatto che adoriamo e  La Paella è il mio cavallo di battaglia. Infatti è lei, questa buonissima paella, questo ottimo piatto tipicamente spagnolo ma conosciuto in tutto il mondo, è il piatto che faccio più spesso ed è sempre un successo portarlo in tavola. Quando invito a pranzo i miei familiari o gli amici, è quel piatto che non manca mai . Non solo bella da vedere ma super gustosa !

Sono stata in Spagna diverse volte, è un paese che amo e non ho perso mai l occasione per mangiare la paella ogni volta che ci andavo. E ogni volta si imparava qualcosa di diverso per cuocerla. In uno di quei viaggi mio marito mi ha comprato la Paellera, quella padella bassa e larga che serve per la preparazione di questo piatto tipico. Ma se voi non l’avete, nessun problema, potete cuocerla lo stesso in una padella grande e capiente.

Ne ho fatte diverse : con verdure, con pesce, con pollo e verdure, mista……nel mio blog potete trovarle nella sezione “Riso e Risotti” Seguitemi nella ricetta e vedrete che non è complicata prepararla, anzi ! Se usate il pesce fresco avrà molto più sapore . E non dimenticatevi di preparare in anticipo il brodo di pesce. Infatti io l ho fatto il giorno prima facendo cuocere in acqua e sale : un paio di filetti di merluzzo, una coda di rospo, cipolla, carote e sedano. Questo brodo servirà per aggiungerlo nella cottura del riso. Una volta pronto il brodo, filtriamo togliendo le verdure e il pesce e aggiungiamo le bustine di zafferano. Così il brodo avrà il gusto di pesce e il colore forte e deciso dello zafferano.

Vediamo allora cosa ci serve e come preparare La Paella è il mio cavallo di battaglia. Queste dosi sono per 6 persone.

Ingredienti :

  • 450 gr di riso
  • 1 cipolla grande
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 2 bustine di zafferano
  • brodo di pesce (fatto precedentemente)
  • 300 gr di gamberetti
  • 500 gr di scampi
  • 300 gr di cozze
  • 5 bastoncini di surimi
  • 150 gr di fagiolini
  • 2 limoni
  • sale e pepe

Procedimento :

Versare nella paellera l’olio di oliva e cuocere la cipolla ben tritata, per alcuni minuti, poi versare il riso e lasciatelo tostare, infine versate un paio di mestoli del brodo di pesce e lasciate cuocere a fuoco medio.

Pulire i fagiolini e tagliarli in 4 parti, aggiungendoli al riso e mescolare il tutto. Versare poi i gamberetti e le cozze con il guscio. Usate anche il merluzzo e la coda di rospo del brodo, mettendoli a pezzettini dentro la paella. Aggiungere ancora del brodo per fare in modo che il il riso non si asciughi troppo e cuocete sempre a fuoco medio.

Dopo circa 10 minuti di cottura aggiungere gli scampi, disponendoli in cerchio intorno a tutta la paella. Tagliare i bastoncini di surimi in 4 pezzetti ognuno e aggiungeteli . Da questo momento in poi la paella non si mescola più, ma se è necessario si prende dai manici e si smuove un po.Tagliare i due limoni in fettine fine, mettendole tutte intorno. Non è soltanto bello da vedere, ma il succo dei limoni scenderà nel riso e le darà un buon gusto.

Versare sempre del brodo fino a completa cottura del riso. Quando provate e vedete che è al dente, spegnere il fuoco. La paella deve però essere ben asciutta. Se ancora ha del brodo lasciatela ancora cuocere per alcuni minuti. Poi portare in tavola e servire.

Avete visto ? è davvero facile fare la paella. E questa specialmente, La Paella è il mio cavallo di battaglia, se la preparate anche voi, vi aiuterà a sorprendere i vostri invitati. Non mi resta che augurarvi : Buon Appetito !

La Paella è il mio cavallo di battaglia

Se volete vi aspetto anche nella mia pagina Facebook con tante altre ricette dolci e salate, in spagnolo e italiano :

https://www.facebook.com/enlacocinadeClaudia

More from cucinaconclaudia

Sfoglia con bieta e pomodorini

Una Torta rustica di pasta Sfoglia con bieta e pomodorini davvero piena...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.