Torta Gaia

La Torta Gaia è una vera goduria sia per gli occhi che per il palato.Un soffice pan di spagna con crema di mascarpone/nutella e tanti confetti per decorare.

torta gaia

La Torta Gaia è davvero uno spettacolo per gli occhi ma sopratutto per il palato. Si tratta di un soffice pan di spagna fatto molto semplicemente e poi decorata al suo interno con una crema fatta di nutella e mascarpone,e per poi chiuderla tutta intorno con bastoncini di cioccolato e tanti confettini colorati. Si chiama Torta Gaia perché è stata proprio mia figlia Gaia, di 20 anni, a prepararla per una festa con tutta la nostra famiglia unita.

Questa Torta Gaia è Ideale per una festa con bambini , per un fine pasto in famiglia o per un occasione speciale….sono sicura che troverete la scusa giusta per festeggiare e prepararla ! Seguitemi nella preparazione e vedrete che facile e che buona ! Conviene tenerla in frigorifero fino al momento di servire. Mia figlia Gaia ha preferito utilizzare uno stampo rettangolare, ma se lo desiderate, potete usare tranquillamente uno stampo rotondo per torte.

Cominciamo con la preparazione del pan di spagna, poi della crema per farcire e infine con la rifinitura della torta. Una volta che avete finito con la decorazione ,la sorreggete con un nastro di colore a vostra scelta . Semplice e buonissima !

Ingredienti :

  • 4 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 1 bicchiere di olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 250 gr di amido di mais o maizena
  • 250 gr di mascarpone
  • 1 barattolo di nutella medio
  • confetti di cioccolato
  • bastoncini di cioccolato
  • 1 nastro colorato

Procedimento :

Separare gli albumi dai tuorli. Sbattere a neve gli albumi, e poi in un altra ciotola sbattere con il frullino elettrico, i tuorli insieme con lo zucchero fino a formare una crema leggera e schiumosa.

Aggiungere piano piano la maizena o amido di mais, mescolando delicatamente. Aggiungere il bicchiere di olio di semi e per ultimo la bustina di lievito, sempre mescolando bene tutti gli ingredienti, con il frullino elettrico. Infine aggiungere gli albumi, ma ora mescolare con un cucchiaio dal basso verso l alto per non smontare gli albumi.

Versare in una pirofila o in una tortiera che prima avremo imburrato e infarinato. Portare subito in forno già caldo a 160° per i primi 15 minuti e poi aumentare la temperatura a 180° e cuocere per altri 15 minuti. La cottura in forno della Torta Gaia è di circa 30 minuti, ma tutto dipende da forno e forno. Per questo è consigliabile controllare con uno stecchino, se esce pulito è pronta, se invece lo stecchino è sporco, bisogna lasciare la torta per altri 5 minuti.

Una volta pronta, togliere dal forno e lasciarla raffreddare completamente. Metterla in un vassoio.

Intanto si prepara la crema per farcirla, che è molto semplice. In una ciotola mescolare il mascarpone con la nutella e mescolare fino a quando la crema abbia un colore uniforme. Lasciarla in frigo al fresco.

Tagliare la torta a metà orizzontalmente e farcire con la crema preparata prima. Lasciare un pochino da mettere sopra. Spalmarla bene e cominciare a racchiudere la torta con i bastoncini al cioccolato tutto intorno. Sopra versare tanti confettini di cioccolato, sparsi su tutta la torta e per ultimo, mettere un bel nastro colorato, che aiuterà a che la torta sia ferma . A piacere decorare con fiori, con fiochi oppure con quello che voi volete. Mettere la torta nel frigo fino al momento di servirla, tagliata in porzioni .

torta gaia

Como avete visto non è difficile, anzi ! E vedrete che la Torta Gaia stupirà tutti gli invitati . Non mi resta che augurarvi : Buon appetito e se vi va, vi aspetto nella mia pagina Facebook “En la cocina de Claudia” con tante altre ricette, sia in italiano che in spagnolo :

https://www.facebook.com/enlacocinadeClaudia

torta gaia

More from cucinaconclaudia

Plumcake de manzanas

Un delicioso Plumcake de manzanas, ideal para el desayuno o la merienda...
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.