Tagliatelle al cacao amaro

Bisogna provare nuovi sapori e queste Tagliatelle al cacao amaro vi soddisferanno il palato
Tagliatelle al cacao amaro

Una nuova ricetta, quella delle Tagliatelle al cacao amaro. E se anche Tu proprio come me, ami fare la pasta a mano, non puoi perderti questo impasto diverso e sfizioso.

La ricetta la dedico alla mia amica Vincenzina del blog Pane & Tulipani . Lei mi invita sempre ad osare, a fare ricette nuove, a cambiare ingredienti, mi dà nuove idee, mi stimola a fare nuove proposte….e così anche se ero un po indecisa, alla fine mi sono convinta e una mattina ho impastato  queste Tagliatelle al cacao amaro. Direi che più che altro ero scettica sul sapore di questa pasta, invece mi sono ricreduta ed è stata una vera scoperta di gusto !

Per questo vi suggerisco di provarla, anche se all’inizio non vi convince, ma poi ne rimarrete molto soddisfatti. Potrebbe essere un’idea per le feste, anche se quest’anno sarà completamente strano….già tutto quest’anno è strano e dunque, divertiamoci in cucina, creando nuove ricette.

Che ne dici? Vuoi fare anche Tu, le Tagliatelle al cacao amaro ?

Vediamo insieme cosa ci serve e poi mettiamoci subito al lavoro. La ricetta è per 3 persone.

 

Ingredienti

  • 300 gr di farina di semola rimacinata
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio d’olio d’oliva
  • 2 cucchiai grandi di cacao amaro

Procedimento

La preparazione è sempre come la classica pasta fresca, fatta a mano. E la regola è di usare 100 grammi di farina e 1 uovo a persona.

Quindi mettiamo sul tavolo la farina, io ho scelto di usare solo la farina di semola rimacinata. Fare una buca in centro e mettere le uova, una ad una. Aggiungere anche un cucchiaio d’olio d’oliva e anche i due cucchiai grandi di cacao amaro.

Iniziare a mescolare con l’aiuto di una forchetta e poi piano piano, lavorare con le mani, amalgamando bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un’impasto leggero e omogeneo.

Se vedete che è necessario, potete aggiungere un cucchiaio di acqua naturale, così sarà più facile da maneggiare.

Quando l’impasto delle Tagliatelle al cacao amaro è pronto, coprire con un canovaccio asciutto e lasciare riposare per 15 minuti.

Dopodiché utilizzando un mattarello di legno, e facendo molta attenzione, bisogna stendere la sfoglia. Lavorare e stendere fino a lasciare una sfoglia fina.

Arrotolare su sé stessa e con un coltello ben affilato, tagliare le nostre tagliatelle. Cospargere con un pochino di farina, in modo che non si attaccano. Ecco che le nostre Tagliatelle al cacao amaro sono pronte.

Tagliatelle al cacao amaro tagliate col coltello

E una volta cotte, come condirle ?

A voi la scelta per portarle in tavola. Io credo che un sugo leggero va benissimo, oppure con un semplice burro e salvia, per assaporare al meglio la pasta al cacao.

Cospargere le tagliatelle al cacao amaro con un pochino di farina

Non mi resta che augurarvi un buon appetito e come sempre vi invito a visitare la mia pagina Facebook che si chiama Cucina con Claudia dove trovi anche tante altre ricette dolci e salate, per ogni occasione. A presto.

More from cucinaconclaudia

Petto di pollo ai funghi

Oggi prepariamo il Petto di pollo ai funghi , un secondo completo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.