Spaghetti al ragù bianco con PastaMaker

Spaghetti al ragù bianco con PastaMaker
Spaghetti al ragù bianco con PastaMaker
Spaghetti con ragù bianco, con PastaMaker. Un primo piatto semplicissimo e veloce da preparar,e per il pranzo di tutta la famiglia. Usando la mia PastaMaker
Spaghetti al ragù bianco con PastaMaker
Spaghetti al ragù bianco con PastaMaker

Oggi vi invito a cucinare gli Spaghetti al ragù bianco con PastaMaker. Un primo piatto semplicissimo e veloce da preparare, per il pranzo di tutta la famiglia. Usando la mia PastaMaker che mi sta dando grandi soddisfazioni, è proprio un vero gioiello in cucina.

Come sapete questa nuova collaborazione con Cookaround e Philips sta facendo il giro di Italia, un vero Tour della pasta italiana e vi raggiunge per entusiasmanti dimostrazioni dell’uso della innovativa e tecnologica macchina per la pasta, che ci permette di preparare un ottimo piatto in pochissimo tempo . Qui vi spiego meglio come funziona la mia bellissima Philips Pasta Maker

Oggi ho condito la pasta fresca con un ragù bianco, molto saporito e gustoso che ho preparato in pochi minuti, quindi mentre la macchina faceva la pasta, io cuocevo il sugo e poi via, tutti a tavola. Ideale per il pranzo o la cena di tutta la famiglia. La preparazione del ragù bianco è semplicissima, viene chiamato anche sugo finto o ragù finto, perché non ha la passata di pomodoro come il normale e classico ragù. Ma è altrettanto buonissimo e per accompagnare la pasta è un’ottima idea.

Vediamo quindi cosa ci serve e come si preparano gli Spaghetti al ragù bianco con PastaMaker

Ingredienti per 4 persone 

  • 400 gr di farina di semola rimacinata
  • 100 gr di farina 00
  • 1 uovo
  • 160 ml di acqua naturale
  • 300 gr di carne macinata
  • 1 salsiccia
  • 1 cipolla piccola
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota media
  • sale e pepe
  • origano
  • 1 cucchiaio grande di olio di oliva

Procedimento

Prima di tutto vi spiego come fare gli spaghetti con la Philips Pasta Maker. Si sceglie la trafila per spaghetti. E si posiziona un vassoio sotto la macchina. Pesare le farine e mettere due volte il dosatore per la farina, nel vano centrale. Poi chiudere con il coperchio superiore e azionare scegliendo il programma 2. Premere Play e lasciare che la macchina comincia a impastare. Sbattere un uovo e aggiungere la quantità indicata di acqua nel misurino per i liquidi. Versare e in pochi minuti la PastaMaker comincia a estrudere la pasta. Tagliare gli spaghetti della misura desiderata.

Spaghetti al ragù bianco con PastaMaker

Nel frattempo, in una padella antiaderente versare un solo cucchiaio di olio di oliva, versare la carne macinata e la salsiccia senza pelle.

Pulire le verdure e poi tritare bene la cipolla, la carota a pezzettini e il sedano a cubetti piccoli. Versare tutto insieme nella padella e cominciare a cuocere. Condire con sale e pepe e se vi piace, potete aggiungere un pochino di origano. Bisogna lasciare cuocere il ragù bianco, per circa 15 minuti. Per non farlo asciugare si può versare mezzo bicchiere di acqua.

Spaghetti al ragù bianco con PastaMaker

Intanto che la macchina ha finito di estrudere gli spaghetti e anche il ragù bianco è pronto, mettiamo una pentola con acqua salata. Quando l’acqua bolle, buttare la pasta ma attenzione, essendo fresca si cuoce veramente in pochissimi minuti. Scolare e condire con il nostro sugo finto. Mescolare bene e servire in tavola.

Come avete visto la ricetta per fare gli Spaghetti al ragù bianco con PastaMaker è una ricetta molto semplice e veloce. Non mi resta che augurarvi Buon Appetito e come sempre vi invito a visitare la mia pagina Facebook che si chiama En la cocina de Claudia dove potete trovare tante ricette buonissime per tutte le occasioni. A presto .

Spaghetti al ragù bianco con PastaMaker
Spaghetti al ragù bianco con PastaMaker
More from cucinaconclaudia

Tiramisù alle Fragole

Adoro le fragole a appena le ho viste al supermercato le ho...
Read More

8 Comments

  • Ciao cara, la stessa quantità che segna il dosatore per il liquido.
    Se metti un misurino di farina cioè 250 gr devi mettere liquidi per 90 ml,
    se invece ne metti due di farina, il liquido sarà fino alla seconda tacca che segna il dosatore.

  • Ciao Claudia. Ho rispettato le dosi del ricettario per la pasta di grano duro senza acqua. Spaghetti con 250 di farina e 90 di acqua. Da un sito ho letto che andava aggiunto un cucchiaio d’olio. Il problema è che gli spaghetti innanzitutto si rompono. E poi sono sempre troppo cotti, papposi, anche dopo un minuto. Cosa sbaglio? Sono tutti entusiasti della macchina quindi vorrei capire cosa sbaglio

  • Ciao Gabriele, le dosi che hai usato sono quelle giuste, è strano che la pasta si rompa in cottura o che sia troppo cotta.
    Io non aggiungo olio, ma puoi provarci e vedere se ti viene meglio.
    Oppure prova ad aggiungere un uovo, magari legga meglio

  • ciao!ho comprato da poco la pastamaker, cè modo di fare la pasta più sottile????tipo la lasagna??
    grazie mille

  • Ciao, scusa per il ritardo della mia risposta.
    Con le trafile in dotazione della Philips PastaMaker, la lasagna viene spessa, è vero, ma a me piace molto così. Ti posso dire però che esistono delle trafile di una ditta che si chiama Pastaidea e si possono usare con la nostra macchina, usando un adattatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.