Pollo in potacchio

Il Pollo in potacchio è un ottima #ricettaregionale molto conosciuta delle Marche. E uno dei primi piatti che ho mangiato appena arrivata in Italia e che poi, nel corso degli anni, ho imparato a cucinare

20150113_131845

Il Pollo in potacchio è una ottima #ricettaregionale molto conosciuta in tutta le Marche, è uno dei primi piatti che ho mangiato appena arrivata in Italia, cucinato dai parenti di mio padre, e che poi nel corso degli anni, ho imparato a farlo anch’io. Una mia cara amica lo faceva spesso e così mi ha insegnato a farlo, seguendo i suoi consigli. Ci sono molte versione, ogni paesino le aggiunge qualcosa: chi la passata di pomodoro per dare colore, chi le carote per fare un piatto completo, oppure chi come me che vivo a Montegranaro…. lo cucina con le olive nere e le cipolline, perchè da queste parti il Pollo in potacchio si mangia così. La ricetta tradizionale marchigiana prevedeva anche l’uso del lardo per cuocerlo in padella, ma io invece preferisco farlo più “leggero” utilizzando l’olio di oliva.

E un piatto di facile preparazione, con pochi ingredienti e che si cucina in circa un’ora. Vediamo allora come preparare un ottimo Pollo in potacchio, per poterlo poi portare in tavola e gustare insieme alla nostra famiglia o ai nostri amici.

Ingredienti per 4 persone :

  • 1 pollo di 1,200 gr
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 bicchieri di acqua
  • 1 bicchiere di vino Verdicchio di Matelica
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • sale fino
  • pepe nero
  • 1 barattolo di cipolline sott’aceto
  • 150 gr di olive nere

Procedimento :

Prima di tutto è importante pulire il pollo e tagliarlo in pezzi. Sbucciare l’aglio e tritarlo grossolanamente, e infine lavare il rosmarino. Sgocciolare bene le cipolline e anche le olive nere, dal loro liquido di conservazione.

In una padella dalle pareti alte, versare l’olio di oliva e rosolare i pezzi di pollo. Girarlo diverse volte per farlo cuocere bene dappertutto. Versare l’acqua e lasciare sfumare, condire con del sale e del pepe nero. Poi aggiungere il vino bianco, il rametto del rosmarino e l’aglio tritato. Coprire la padella e lasciarlo cuocere per 15 minuti.

Togliere il rosmarino e versare ora sia le olive nere che anche le cipolline. Coprire ancora la padella e lasciare cuocere a fuoco medio, fino al completo assorbimento del vino bianco. Mi raccomando usate un vino marchigiano, che in questa zona ne abbiamo tanti e molto buoni.

Quando il pollo è ben dorato e il fondo di cottura si è quasi asciugato, è pronto. Portare subito il nostro buon Pollo in potacchio in tavola e buon appetito a tutti !

20150113_131809

More from cucinaconclaudia

Risotto alla barbabietola

Ottimo primo piatto, facilissimo da realizzare. Il Risotto alla barbabietola l'ho preparato...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.