Empanadas argentine

Chi non conosce le Empanadas argentine ? Chi non ha un parente che è stato in Argentina ? Sicuramente avrete sentito parlare di questa #ricettadalmondo, molto buona e saporita.

Empanadas argentine

Empanadas argentine
Empanadas argentine, ottima #ricettadalmondo

Chi non conosce le Empanadas argentine ? Chi non ha un parente che dopo la guerra è andato a vivere in Sudamerica e sopratutto in Argentina ? I miei nonni sono emigrati là e così la mia famiglia ha avuto un mix di tradizioni e culture tipiche italiane e argentine. E le Empanadas argentine sono una di quelle #ricettedalmondo, che preparo per parenti e amici. Io le adoro e le faccio speso, preparo dal impasto che le ricopre al ripieno di carne, perché nel mio paese natale si trova la pasta , sono tipo dei dischi di sfoglia, che si vendono già pronti per farcirle, ma qui in Italia no, e allora ho imparato a farla da sola. Possono essere fritte in padella o al forno. Sono sempre un successo !

Le Empanadas argentine possono avere un ripieno diverso da provincia a provincia, a volte si posso fare anche con il pollo, oppure vegetariane solo con le verdure, o addirittura con prosciutto formaggio e besciamella, e ci sono poi anche le empanadas dolci, che sono buonissime, ma io oggi vi lascio la ricetta tipica di Buenos Aires, e per farle ho usato sia la carne macinata che la polpa di vitello che poi ho tagliato a pezzettini piccoli, come faceva mia suocera . Le dosi sono per circa 30/35 empanadas.

Ingredienti per l’impasto esteriore:

  • 1 kilo di farina 00
  • 200 gr di strutto
  • 1 cucchiaino di sale grosso
  • 1 tazza grande di acqua tiepida

Ingredienti per il ripieno:

  • 500 gr di carne macinata di vitello
  • 500 gr di polpa di vitello
  • 1 cipolla grande
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 3 uova sode
  • sale
  • paprika piccante
  • cumino o curry piccante
  • olio per friggere

Procedimento per l’impasto :

Mettere la farina sul tavolo, in mezzo fare una buca dove mettere lo strutto a temperatura ambiente così sarà più facile da lavorare. Aggiungere poi l’acqua tiepida dove avremmo sciolto il sale. Impastare con le mani fino a formare un impasto liscio e omogeneo. Lasciarlo riposare un pochino mentre prepariamo il ripieno di carne.

collage empanadas 2

Procedimento per il ripieno :

Lessare le tre uova e poi lasciarle raffreddare. Sbucciare la cipolla e tritarla finemente.

Tagliare la polpa di vitello a pezzettini piccoli piccoli.

collage empanadas 1

In una pentola versare l’olio e aggiungere la cipolla, con la carne macinata e la polpa di vitello che abbiamo tagliato a pezzettini . Condire con del sale e una punta di pepe. Cuocere fino a quando la carne sarà ben cotta. Aggiungere a questo punto la paprika e il cumino. Mescolare bene e dopo aggiungere le uova sode sbucciate e tagliate a pezzetti piccoli. Lasciare raffreddare per bene il ripieno.

Si posso aggiungere le olive verdi senza l’osso. C’è a chi piace e aggiunge pure l’uva passa, ma io evito perché i miei figli non amano l’agrodolce.

Assemblaggio delle Empanadas :

Ora riprendiamo l’impasto, lo stiriamo bene con il mattarello fino a renderlo fino e poi ritagliamo dei dischi, possiamo usare un coppapasta rotondo grande, oppure capovolgere una tazza da colazione. Devono essere dei dischi, rotondi e tutti uguali.

Con un cucchiaio prendiamo un po della preparazione per il ripieno e lo mettiamo al centro del disco e poi lo richiudiamo premendo i bordi con le dita. A questo punto si fa il “repulgue” cioè quella chiusura particolare che si fa con le mani, in Argentina per chiudere le empanadas. Mi ha insegnato mia suocera come fare. Ma non vi preoccupate, potete chiuderli premendo prima con le dita e poi passandoci la forchetta sopra. Così fino ad aver completato tutte le empanadas.

collage empanadas 3

Io le ho cotte in padella, con olio perché le tipiche empanadas argentine sono fritte, però per una cottura più sana, visto che è un piatto molto calorico, si possono cuocere benissimo in forno per circa 25 minuti, girandole a metà cottura per farle dorare da ambo i lati. Se invece le fatte fritte, mettete abbondante olio in padella e quando è ben caldo, mettiamo quattro o cinque empanadas alla volta, le giriamo un paio di volte per farle cuocere bene e poi le mettiamo in una pirofila con carta assorbente ,per togliere l’olio in eccesso.

Ottimo piatto, queste Empanadas argentine si mangiano calde ma fredde sono molto buone. Alcuni usano prepararle prima, per averle già pronte al momento della festa, ma io le preferisco appena fritte e ben calde. Spero che vi piacciano e se le preparate , fatemelo sapere. Grazie e Buon appetito .

Dal sapore unico, speziato e gustoso. Provate la empanadas argentine
Dal sapore unico, speziato e gustoso. Provate la empanadas argentine

Se lo desiderata vi aspetto nella mia pagina Facebook con tante altre ricette in spagnolo e italiano :

https://www.facebook.com/enlacocinadeClaudia

More from cucinaconclaudia

Ciambella al cocco

Per la merenda di oggi facciamo insieme una buonissima Ciambella al cocco....
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.