Empanadas Argentinas di pollo

Empanadas Argentina di pollo
Le sfiziose Empanadas Argentinas di pollo sono un piatto unico, molto gustoso. Ricetta completa per fare il ripieno e per preparare l'impasto che le ricopre.

Una ricetta del mio paese di origine, sono le Empanadas Argentinas di pollo che non hanno nulla da invidiare alla classiche empanadas di carne, anzi !

In questa ricetta passo a passo, con diverse foto, vi farò vedere come si prepara l’impasto che le ricopre e sopratutto vi dirò come cuocere il ripieno che è molto semplice da fare.

Di solito in Argentina, le Empanadas de pollo si mangiano fritte, ma se lo preferite, potete anche metterle a cuocere in forno.

Era da tanto tempo che volevo prepararle e quindi mi sono decisa e con l’aiuto di mio marito Luis, le abbiamo fatte insieme, è devo dire che è un bel lavoro e il risultato è stato davvero molto interessante, perché sono più leggere delle tipiche Empanadas di carne. Perciò questa è una ricetta a 4 mani.

Vuoi fare le Empanadas Argentinas di pollo ?

Ingredienti per circa 40 Empanadas

  • 4 posteriori di pollo
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 2 cipolle grandi
  • 1 mazzetto di cipollotti
  • 3 uova sode
  • 1 cucchiaio di cumino
  • 1 cucchiaio di peperoncino dolce
  • sale fino q.b.
  • 1 kilo di farina 00
  • 2 cucchiai di strutto
  • 1 tazza si acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di sale grosso
  • 1 litro di olio per friggere

Procedimento

Prima di tutto facciamo il ripieno, perché per riempire le nostre Empanadas Argentinas di pollo, è necessario che sia freddo.

Mio marito ha disossato il pollo e poi ha tagliato la carne a pezzetti piccolini. Io intanto ho sbucciato le cipolle e pulito i cipollotti e poi ho tritato tutto.

Cuocere le uova, per circa 8/9 minuti, poi lasciare raffreddare e infine sbucciare e tagliare a pezzetti.

In una pentola mettere un cucchiaio di olio di oliva, versare le cipolle tritate e la carne di pollo, e cuocere per circa 30/35 minuti, mescolando ogni tanto. Condire con un pizzico di sale fino.

E quando è pronto spegnere il fuoco e aggiungere le spezie. E importante usare il cumino e il pimentòn o peperoncino dolce in polvere. Per ultimo aggiungere anche le uova sode a pezzetti. Lasciare raffreddare tutto. Si può benissimo preparare il giorno prima e tenere in frigo in un contenitore chiuso bene.

Ora passiamo all’impasto, che è molto semplice e va fatto a mano. Sul tavolo mettere la farina e formare una buca in mezzo, dove mettere lo strutto e una tazza di acqua tiepida dove avremo sciolto un cucchiaino di sale grosso. Impastare con le mani, lavorando bene per diversi minuti, fino ad ottenere un impasto omogeneo, leggero e facile da maneggiare. Lasciarlo riposare per 30 minuti.

Empanadas Argentina di pollo

Dopo questo tempo, dividere l’impasto in 4 parti e sempre con le mani, formare dei cilindri. Poi tagliare con un coltello, 10 pezzi per cilindro. Lavorare ognuno formando delle palline. Una volta che sono pronte, stendere una ad una con il mattarello di legno.

Ora è arrivato il momento di riempire ogni disco di empanada, usando un cucchiaio circa di carne con cipolla e uova. Richiudere ognuno prima premendo bene i bordi e poi facendo il “repulgue” che così si chiama il lavoro di chiusura delle Empanadas argentinas, però si può usare anche una forchetta per chiuderle bene.

Empanadas Argentina di pollo

Quando sono tutte pronte, friggerle in abbondante olio ben caldo. Si possono cuocere 4/5 per volta, dipende dalla grandezza della padella. E come tutti i fritti, vanno fatti scolare bene su carta assorbente.

Empanadas Argentina di pollo

La ricetta delle sfiziose Empanadas Argentinas di pollo può sembrare complicata ma in realtà non lo è, provateci e fatemi sapere. Sono certa che vi piaceranno moltissimo. Non mi resta che augurarvi Buon Appetito e come sempre vi aspetto nella mia pagina Facebook che si chiama  Cucina con Claudia dove potrete trovare tante ricette semplici e golose per ogni giorno.

Empanadas Argentina di pollo

 

More from cucinaconclaudia

Focaccia con le olive verdi

La Focaccia con le olive verdi, oggi vi invito a farla insieme...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.